Il Pulpito

Pulpito

Tra la Cappella di S. Pasquale e quella della Madonna delle Grazie, addossato alla parete, c'è il pulpito in legno eseguito dali' artista Domenico Nespoli nel 1912. A sezione poligonale, consta di una base a piramide tronca rovesciata con corolla apicale, sormontata da un prisma la cui faccia anteriore reca l'iscrizione "DOCETE OMNES". Una fascia ornata con rosette e lesene seghettate è il corpo centrale che presenta tre pannelli decorati con medaglioni intersecati tra di loro, di cui quello centrale racchiude, sul pannello anteriore, lo stemma del!" Ordine Francescano. Il pulpito presenta un baldacchino in legno intarsiato e ornato. Ad esso si accedeva dal corridoio della sacrestia per mezzo di una scaletta e una porticina (Fig. 15).

StampaEmail

Best World Bookamker williamhill.com reviewwbetting.co.uk

 

Tratto da "La Chiesa ed il Convento della Madonna delle Grazie in S. Maria Capua Vetere" di P. Berardo Buonanno.
Centro culturale Francescano
Mondragone 1999