Inno alla Madonna delle Grazie

La fede della nostra comunità parrocchiale si esprime attraverso la speciale devozione a Maria, Madre della divina Grazia. Dinanzi al suo altare, i nostri antenati hanno pregato. Con la stessa fede, noi continuiamo ad impetrare, con filiale fiducia, le grazie di cui necessita la nostra vita fisica e spirituale. A tutti, Ella continua a rispondere come quel giorno a Cana di Galilea: “Qualsiasi cosa [Egli] vi dica, fatela!” (Gv 2,5).

L’Inno alla Madonna delle Grazie vuole essere un dono che facciamo all’intera comunità parrocchiale e alle generazioni future, quale testimonianza della devozione a Maria, canale di Grazia che ci conduce a Cristo, unico Redentore del mondo.

Pasquale Pagano, Francesco Paciello

 

Testo

1. Maria che accogli la Grazia
all’invito dell’angelo obbediente
ti apri al mistero di Dio
che si fa carne per la nostra salvezza.

2. Maria che porti la Grazia
da Elisabetta corri premurosa
tu canti il mistero di Dio
che fa cose grandi per la nostra salvezza.

Ave, piena di Grazia
Ave, Madre della divina Grazia
Ave, canale di tutte le grazie
Ave, Madonna delle grazie.

3. Maria mediatrice di Grazia
ospite santa alle nozze di Cana
tu ottieni il prodigio divino
ed il vino nuovo della nostra salvezza.

4. Madre della divina Grazia
il tuo sorriso ci mostri benigna
al tuo altare prostrati
a te porgiamo il nostro saluto.
 
Ave, piena di Grazia...
 
5. Vergine santa delle grazie
nei nostri dubbi tu sei sostegno
nel nostro dolore sei la forza
tu sei speranza di eterna salvezza.
 
6. Al Padre, sorgente di ogni Grazia,
e al Figlio, nostro Redentore,
e allo Spirito Santo,
Gloria e onore nei secoli eterni.
 
Ave, piena di Grazia...
 
Amen.

StampaEmail

Best World Bookamker williamhill.com reviewwbetting.co.uk